Nota su lavori programmati 1° bivio Orte Sud.

Nota indirizzata agli Assessori Regionali ai Trasporti di Umbria, Toscana e Marche, RFI e Trenitalia.

Egregi  Assessori,
Gentili  Signore,
Gentili  Signori,

si è venuti a conoscenza di lavori programmati, dal 9 agosto al 29 agosto pp.vv., all’interconnessione pari di Orte Sud (direzione nord), che comporterebbero, come fu nel 2017 per le opere di rifacimento “dell’arco rovescio della galleria dell’interconnessione pari”, la chiusura del tratto di linea in lavorazione e per la quale sembrerebbe essere in programma una interruzione h24 dell’interconnessione stessa nella tratta tra 1° Bivio Orte Sud e la stazione di Orte (quest’ultima, esclusa dall’interruzione); atteso, che tale opera comporterebbe, come all’epoca, l’instradamento sulla linea storica, meglio conosciuta come Lenta, di tutti i treni sovraregionali dell’Umbria, Marche e Toscana, come anche degli Intercity diretti Ancona/Perugia, che Firenze ed oltre, che transitano e/o fermano, quotidianamente, nella stazione di Orte, con conseguente allungamento dei tempi di percorrenza, vista l’orografia della linea stessa; con la presente, si chiedono informazioni sui lavori che verranno effettuati.

Così come, si richiede, a che punto siano le modifiche dell’offerta commerciale, per il periodo necessario all’effettuazione degli interventi all’infrastruttura, che ci risulterebbero essere in fase di studio, in collaborazione con l’Impresa Ferroviaria, anche in vista dell’entrata in vigore del nuovo orario estivo dal Giugno prossimo, e di averne, possibilmente, quanto prima completa conoscenza, al fine sia di poter valutare eventuali criticità che si potrebbero riscontrare, che di darne integrale ed esaustiva comunicazione a coloro che quotidianamente, anche in questa delicata fase che si sta vivendo, causa pandemia, utilizzano il treno per recarsi a lavoro.

Infine, ci permettiamo, sin da ora, di rappresentare l’opportunità di curare la marcia dei treni Regionali Veloci e degli IC che saranno deviati sulla Linea Lenta, al fine di evitare ulteriori sgradevoli disagi a coloro che utilizzeranno tali servizi.

La presente nota è indirizzata, oltre che alle Direzioni competenti di RFI S.p.A. Direzione Territoriale Commerciale Tirrenica Centro Sud e Circolazione – Circolazione Area RM–CA, di Trenitalia S.p.A. Divisione Passeggeri Regionale e Divisione Passeggeri Long Haul, anche agli Assessori Regionali ai Trasporti di Umbria, Toscana e Marche, per quanto di loro competenza.

In attesa di Vostro cortese, sollecito, cenno di riscontro alla presente, si porgono cordiali saluti.

Coordinamento Comitati Pendolari Umbri

Articoli collegati

Please accept [renew_consent]%cookie_types[/renew_consent] cookies to watch this video.