coordinamento dei comitati pendolari dell'Umbria

Legambiente

Rapporto Pendolaria 2019 – Pendolaria


La spesa delle Regioni per il servizio ferroviario regionale nel 2018: Umbria ZERO euro.

“In Umbria, malgrado siano stati stanziati i fondi necessari al potenziamento della ex Ferrovia Centrale Umbra, sono saltati tutti i cronoprogrammi per la realizzazione dell’opera che non vede il passaggio di treni da 2 anni e mezzo. Eppure si tratta di una ferrovia di vitale importanza per i pendolari umbri e che attraversa da nord a sud l’intera regione per 150 km di lunghezza. La linea collega Terni a Sansepolcro e vede i lavori per il potenziamento in ritardo cronico, mentre non sono buone le notizie anche per l’unico tratto riaperto al traffico, quello tra Perugia Ponte San Giovanni e Città di Castello, di 53 km, e dove il tempo di percorrenza risulta ancora elevatissimo: 1 ora e 30 minuti”.

Articoli recenti
Categorie
Archivi
Accessi (dal 31/08/2020)
  • 19
  • 11
  • 63
  • 30
  • 535
  • 1.999
  • 5.776
  • 2.366